Uno dei principali problemi che si ha è il fatto che il cane tira al guinzaglio mentre si fa la passeggiata. Ma perché un cane tira? È solo un problema di educazione o c’è di più?
Beh c’è sicuramente di più.

Un motivo è sicuramente morfologico: infatti un cane ha 4 zampe, noi 2 piedi. È quindi normale che loro siano più veloci di noi a camminare, che ci stiano spesso davanti e che quindi tirino!

Ci può essere poi un motivo di razza: i cani da caccia per esempio sono stati selezionati con alta curiosità e, per fare il loro “lavoro”, vengono lasciati liberi di correre e seguire le piste. Se è questa la loro natura è naturale che, una volta in passeggiata, sfruttino questo momento per soddisfare la propria natura e quindi tirare!

Ci può essere un motivo di materiale: se il guinzaglio che utilizziamo è lungo un metro, è molto probabile che il cane si ritrovi a tirare! Magari basterebbe un guinzaglio un po’ più lungo per godere entrambi di un’ottima passeggiata.

Ci può essere un motivo di tempistiche. Se il cane esce meno tempo rispetto ai suoi bisogni, sfrutterà ogni attimo all’aperto per soddisfarli! E ciò lo porterà a essere poco gestibile e probabilmente a tirare!

Questi sono alcuni dei motivi principali. Affidandovi a un bravo educatore potrete analizzare il motivo principale e, con impegno e serietà, appianare il problema!

a cura di Stefano Crippa educatore cinofilo - Dog's heart - http://www.nelcuoredelcane.it/
Esiste solo la pallina?